esame aica

L’esame di certificazione temporanea per unità cinofile da impiegare nella ricerca olfattiva della cimice dei letti (Cimex lectularius) viene organizzato dall’associazione AICA attraverso la costituzione di una Commissione esaminatrice incaricata di valutare l’idoneità delle unità cinofile nella ricerca della cimice dei letti.

L’esame si articola in due tipologie di prove: una prova di obbedienza e una prova di ricerca olfattiva.

La prova di obbedienza è propedeutica a quella di ricerca olfattiva. Essa valuta la correttezza, la socialità e la maneggevolezza del cane, nonché l’affiatamento con il proprio conduttore, attraverso l’esecuzione di esercizi di obbedienza di base, quali la condotta al guinzaglio, il seduto, il terra, il resta e la chiamata.

La prova di ricerca olfattiva valuta il livello di preparazione e la precisione del cane anticimici nella ricerca e segnalazione della cimice dei letti in varie tipologie di ambienti. Viene valutata inoltre la capacità che deve avere il conduttore nel gestire il cane e capire le sue manifestazioni esteriori.

Al termine dell’esame la Commissione rilascia un Foglio di Giudizio in cui sono trascritte le valutazioni di ogni singola prova con il giudizio finale sull’Unità Cinofila. Se quest’ultima viene ritenuta idonea dalla commissione l’associazione rilascia un attestato di certificazione temporanea dell’Unità Cinofila della durata di un anno, al termine del quale l’Unità Cinofila deve essere valutata di nuovo per dimostrare di mantenere nel tempo i requisiti di idoneità.